News


 
 

 
News


Bentornati mitici

Ci avete fatto vivere emozioni fantastiche. Grazie nostri eroi.

Bentornata doloMitica 600
6 Novembre 2011

La mitica 600 dei Fratelli Bertasi e di Chiara Gottardi ha concluso brillantemente il tour europeo partito da Rovereto il 24 Ottobre. A fine settembre Nicolò Bertasi aveva festeggiato alla campana dei caduti il raggiungimento dei 100.000 km. Il contachilometri è stato immortalato con la sequenza di cinque zeri e da allora lo Zero è diventato il simbolo del viaggio Rovereto – Londra in Fiat 600. Sì perché l’attenzione sollevata dal gruppo Amanti della Mitica fiat 600 è proprio quella delle zero emissioni. Sembra proprio che l’Italia sia indietro a percorrere la strada delle zero emissioni perché di macchine elettriche se ne vedono meno che in altri paesi europei. La fiat 600 partita per Londra doveva immortalare le colonnine erogatrici di energia nelle grandi città europee, come Parigi, Londra, Bruxelles, Zurigo, Stoccarda, Milano e alla fine del viaggio, nella videoconferenza da Milano la testimonianza dell’equipaggio è stata chiarissima: “abbiamo girato l’Europa ma la colonnina che ci ha impressionato di più l’abbiamo trovata a Merano e abbiamo saputo che ce n’è un’altra a Bressanone”. Ma allora la scelta di promuovere l’Alto Adige con le sue Dolomiti come punto di partenza per diffondere allargare il mondo del movimento elettrico non è poi così sbagliata. E la promozione della Dolomiti - Lampedusa a emissioni zero è proprio iniziata con il viaggio apripista dei fratelli Bertasi. Gianluca Cecere di Bolzano ha spiegato ieri in videoconferenza con Milano che la Lampeduzero è2011 è già a buon punto. In Aprile partiranno due Fiat 600 elettriche ( una multipla e una normale ) dalle Dolomiti e percorreranno la colonna vertebrale dell’Italia fino a Lampedusa. Verranno visitati tutti i comuni che nei prossimi 6 mesi avranno installato una colonnina erogatrice e verrà promossa nelle scuole che vorranno sostenere il viaggio l’educazione ambientale a zero emissioni. Rovereto avrebbe già il progetto della colonnina, eseguito dall’ingegnere Solimano, basterebbe solo installarla al Mart ormai simbolo della sosta intelligente mentre la macchina si ricarica. Gli Amanti della Mitica 600 oltre al Mart vorrebbero ricaricarsi anche ad Isera, non solo perché il comune ha avuto l’idea di mettere i pannelli voltaici lungo l’autostrada, ma anche perché il primo raduno Fiat 600 è avvenuto proprio a Isera nel 1992. Ma il gruppo dei seicentisti ha già trovato chi promuoverà l’installazione delle colonnine lungo tutto il percorso che faranno le Fiat 600 e qui non si tratta di aspettare la scelta “politica” di fare questo passo, si tratta di farlo e basta. Il prossimo anno la zero-race Monaco –Verona testerà le colonnine su questo percorso e la Lampeduzero vuole allungare questo percorso partendo però dal sud. A Lampedusa la colonnina arriverà entro Aprile grazie al gruppo Giovani di Lampedusa. Altrimenti, dopo essere arrivate a Lampedusa le due 600 non potranno effettuare il viaggio di ritorno, per ricevere l’accoglienza che ha ricevuto venerdi’ scorso la 600 all’arrivo a Milano. Ad attendere la mitica fuori Milano, per accompagnarla in piazza Duomo, c’era la Fiat 600 Multipla Taxi di Vincenzo Catalano, felice possessore di 12 Fiat 600. Al Duomo oltre alla folla di appassionati c’era Francesco Moretti per gli scatti d’autore. A pochi passi c’erano Paolo Campagnano e Jari di The Hub di Rovereto che erano in videoconferenza con Andrea Vergari e Bruno di Leonardo a Rovereto e con Gianluca Cecere e Stefano Maraner a Bolzano. All’arrivo dell’equipaggio a The Hub il fiume di impressioni del viaggio è stato dirompente, come pure tutto quello che è successo grazie al network The Hub a sostegno della Rovereto-Londra e della Lampeduzero 2011. Oltre 800 accessi su face book sulle pagine mitica 600 e Lampeduzero. La nascita del sito web 600 Green Power che raccoglierà tutti gli eventi legati alle zero emissioni e tutti i progetti a sostegno delle energie rinnovabili. La creazione di stage per giovani a sostegno della promozione sociale e dell’innovation management. La creazione di un gruppo di esperti per la ricerca di finanziamenti per il viaggio Lampeduzero e per la diffusione della cultura a zero emissioni. La promozione degli scooter elettrici attraverso eventi organizzati dai giovani per i giovani. La partecipazione a Educa 2011 con laboratori mirati alla cultura delle zero emissinoni. La partecipazione ad Alimenta 2011 con il tema Alimenta la tua macchina di energia pulita. L’idea di una festa gigante a Rovereto il 31 Ottobre 2012 prima della fine del mondo …del petrolio. Tutto questo è successo in soli 12 giorni con una sinergia e una forza mai espresse prima. The Hub è questo: aiuta a piantare le tue idee, se sono utili alla società di domani. Rovereto deve essere orgogliosa di avere una la prima sede Hub del Trentino e a breve la prima colonnina erogatrice della energia delle Dolomiti. Presto sarà pronto il cortometraggio dedicato a questo viaggio che sarà disponibile su youtube e naturalmente su www.mitica600.it. Ora il mouse passa ai lettori e a tutti coloro che credono in questa iniziativa. Si chiede loro di cliccare mi piace sulla pagina mitica 600 di Facebook e aiutare a promuovere con questo Rovereto a città esempio. L’intenzione infatti è quella di raggiungere 10.000 accessi entro Giugno 2011 quando a Sentieri di Pace si potrà trasmettere al mondo radiofonico il messaggio che non vogliamo guerre per l’accaparramento delle energie. L’energia che ci serve dovremo produrcela noi illuminati dal sole e Rovereto, con i progetti energetici della Vallarsa e con Dolomiti energia dimostrerà di avere non solo autostima ma autoproduzione, insomma tutto grazie alle idee di questa auto, la mitica 600.







Grafica by Korgan.it - Programmazione by Navynet.it